Oggi parliamo di #cibo per cani! :-)

Sappiamo già che al giorno d’oggi nei supermercati troviamo tantissimi cibi “su misura” che si basano sull’età del cane, sul loro stile di vita (sedentario o attivo), sulla loro razza e, naturalmente, sui loro gusti.

Avete mai pensato però di preparare un buon pasto #homemade per il vostro amico a quattro zampe? Preparare per loro una pappa fatta in casa permette di controllare provenienza, qualità e conservazione degli ingredienti; il cibo casalingo, inoltre, non contiene additivi o conservanti ed è sempre fresco e ricco di acqua, al contrario di snack e croccantini confezionati.

Esistono molti siti o blog online che raccolgono ricette per animali facili e veloci per preparare ottimi pasti, per esempio tuttozampe. 😉

Una ricetta semplice e gustosa propone di spalmare del lardo (magari pregiato come quello di Colonnata o di Arnad) su crostini di pane. In alternativa si possono preparare deliziose palline “da re”: servono 150 g di polpa di manzo cotta in brodo di carne e poi macinata con 100 g di farina, 100 g di crusca di farro e erbe aromatiche a piacere. Una volta ottenute le nostre piccole palline, si cuociono al forno per 15-20 minuti.

shutterstock_529157980-e1507076242208

Quali sono gli ingredienti da evitare?

ATTENZIONE: cucinare in casa per il nostro pet non significa improvvisare, seguire le indicazioni di un esperto è importante. Ecco una lista di ingredienti che possono danneggiare la salute del vostro animale:

  • Aglio e cipolla sono tossici per i cani e sono assolutamente vietati, così come l’uva o l’uva sultanina, la patata cruda, i pomodori verdi e i peperoni.
  • Salumi, cibi speziati e formaggi stagionati vanno evitati.
  • Alimenti tabù sono anche cacao, caffè o tè: mai lasciarli “a portata di zampa”.
  • Attenzione ai tanto diffusi integratori di vitamina A o D: se somministrati in eccesso possono causare problemi o intossicazioni.

Ora che siete a conoscenza delle regole base, vi basta trovare la ricetta giusta e provare! 😉